Comoedia 1919 Numero 01 – Luigi Pirandello

10 Settembre 1919 - Anno I - Numero 1

COMOEDIA

Fascicolo periodico di commedie e di vita teatrale - Direttore amministrativo Eugenio Gandolfi - Casa Editrice Italia (Milano)

  • In questo numero:
  • L'UOMO, LA BESTA E LA VIRTU'  il testo completo della commedia in tre atti di Luigi Pirandello rappresentata la prima volta al Teatro Olimpia di Milano nel giugno 1919 dalla Compagnia Gandusio - Luigi Pirandello (Cenno biografico) - Virgilio Talli (Medaglione di Enrico Serretta) - Rassegna teatrale (di Gino Rocca )

 

L'UOMO, LA BESTIA E LA VIRTU'

Commedia in tre atti di Luigi Pirandello

In una città di mare, non importa quale. - Oggi.

ATTO PRIMO

Stanza modesta da studio e da ricevere in casa del signor Paolino. Scrivania, scaffale di libri, canapé, poltrone, ecc. La comune è a sinistra. A destra, un uscio; un altro in fondo, che dà in uno sgabuzzino quasi buio.

SCENA PRIMA - Rosaria e il signor Totò.

Al levarsi della tela, la stanza è in disordine. Parecchie seggiole in mezzo alla scena, le une sulle altre, capovolte; le poltrone fuori di posto, ecc. Entra dalla comune Rosaria con la cuffia in capo e ancora i diavolini attorti fra i capelli ritinti d'una quasi rossa orribile manteca. Ha l'aspetto e l'aria stupida e petulante d'una vecchia gallina faraona. La segue il signor Totò col cappello in capo, collo torto da prete, aspetto e aria da volpe contrita. Si stropiccia di continuo le mani sotto il mento, quasi se le lavasse alla fontana della sua dolciastra melensa.

ROSARIA - Ma scusi, ma perché vuole entrarmi in casa ogni mattina? Non vede che é ancora in disordine?

 ...

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *