Comoedia 1921 Numero 20 – Enrico Cavacchioli – Tullio Carminati

20 Ottobre 1921 - Anno III - Numero 20

COMOEDIA

Periodico di commedie e di vita teatrale - Edizioni A. MONDADORI  (Milano)

  • In questo numero:
  • LA DANZA DEL VENTRE il testo completo della commedia in tre atti di Enrico Cavacchioli rappresentata per la prima volta al Teatro Manzoni nel febbraio del 1921 dalla Compagnia italiana Borelli-Carminati - Enrico Cavacchioli (ritratto) - Tullio Carminati (ritratto) - Rassegna Teatrale - Notiziario

 

Articoli: Enrico Cavacchioli (ritratto) - Tullio Carminati (ritratto)

ENRICO CAVACCHIOLI - Di Enrico Cavacchioli, poeta, commediografo, giornalista, editore, fra i più geniali, e multiformi: Comoedia ha già pubblicato "Quello che t'assomiglia", "Le campane d'argento" ed ora "La danza del ventre".

TULLIO CARMINATI - Fra i più giovani e più intelligenti attori italiani, è forse più noto al gran pubblico come interprete del cinematografo, ricco anche in questo, di gesti e di espressione. Si iniziò allora nel Teatro di prosa nella "Stabile Milanese Di Lorenzo Falconi" diretta da Marco Praga e vi sostenne assai ammirato il ruolo di attor giovine. Passò quindi al cinematografo, ma il suo recente ritorno alle scene venne dalla critica e dal pubblico universalmente lodato. In Ali di Benelli e La danza del ventre che qui puhhlichiamo, dette la miglior misura del suo vigore e della sua plasticità. È attualmente a fianco di Eleonora Duse per l'organizzazione e l'affiatamenfo della nuova qrande Compagnia di cui fanno parte Tina Pini, Leo Orlandini, Memo Benassi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *