Il dramma 1940 Numero 323 – Carlo Ninchi

1° Febbraio 1940 - Anno XVI - Numero 323

IL DRAMMA

 Quindicinale di commedie di grande successo diretto da Lucio Ridenti - Società Editrice torinese - Torino

  • In questo numero:
  • PEGASO il testo completo della commedia in tre atti di Tullio Pinelli rappresentata al Teatro Sperimentale di Firenze - CAVALCATA AL MARE dramma in un atto di John Millington Synge - LA POLTRONA DI TEATRO quasi un monologo di Elsa Merlini - Valorizzazioni (di Mario Intaglietta) - Vita del Teatro - Commedie nuove - Termocauterio...
  • In copertina: Carlo Ninchi (Disegno di Garretto)

 

Carlo Ninchi

La copertina di questo fascicolo è la riproduzione di una parte del cartello murale di Garretto di proprietà della Compagnia Maltagliati - Cimara - Ninchi. Carlo Ninchi è oggi giustamente in primissimo piano e fra gli attori nuovi è il più quotato. Il posto che occupa fra le più belle delle nostre Compagnie se lo è proprio meritato, gli è stato dato come promozione al merito. Giacché tutti gli attori si possono discutere sull'altalena serale delle parti che interpretano e negli apprezzamenti della critica, ma di Carlo Ninchi non abbiamo mai sentito parole di riserve. Carlo Ninchi è bravo, sempre, nei paludamenti classici, negli spettacoli di eccezione, nella tragedia di Pirandello, nel dramma borghese o nella commedia sorridente: il suo personaggio è sempre perfetto. Vuol dire che questo attore è giunto ad una maturità aristica singolare accostandosi modestamente e umilmente all'arte, e, servendola senza lenocini, ha fatto del palcoscenico un santuario e non una vetrina. Quale esempio e quale compiacimento per il nostro Teatro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *