Radiocorriere 1957 Numero 10 – Vittorio Gassman – Anna Maria Ferrero

Marzo1957 - Anno XXXIV - Numero 10

RADIOCORRIERE

Settimanale della radio e della televisione - Direttore responsabile Eugenio Bertuetti - Edizioni Radio Italiana Torino

 

 La copertina (Foto Pinna)

Venerdì alle ore 21, la televisione mette in onda Otello di Shakespeare nell'ormai famosa interpretazione di Vittorio Gassman. Rappresentato la prima volta alla corte d'Inghilterra nel 1604, Otello incontrò subito uno straordinario successo. Da tre secoli e mezzo, infatti, non c'è stato grande attore che non si sia misurato col poderoso personaggio scespiriano. L'Otello di Gassman (con il Kean, questa è una delle sue più grosse fatiche teatrali ed uno dei suoi maggiori successi) non ha niente di satanico, di gigionesco di barbarico. L'uccisione di Desdemona e lo stesso suicidio di Otello, giungono si può dire come una "liberazione" e non come atto di spietata ferocia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *